Stampanti per ufficio: meglio il noleggio o l’acquisto?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
noleggio-stampanti-multifunzione-01-1200x630

Hai deciso di mandare in pensione la tua vecchia stampante, ma non sai ancora quale sia la soluzione più conveniente per la tua attività. Per questo motivo, abbiamo messo a confronto le differenze tra noleggio operativo e acquisto di un nuovo macchinario per il tuo ufficio.

Certamente dipende anche dalle tue esigenze del momento e dai tuoi obiettivi aziendali, ma sia che tu abbia un’azienda in fase di start up, o che tu abbia bisogno di rinnovare il parco macchine del tuo ufficio, individuare una soluzione che ti consenta di ridurre per quanto possibile l’impiego di liquidità è sicuramente la scelta migliore che puoi fare.

E allora, davanti a te si aprono tre strade percorribili:

1. l’acquisto rateale
2. il leasing finanziario
3. il noleggio operativo

ACQUISTO RATEALELEASING FINANZIARIONOLEGGIO OPERATIVO
Rientra nel piano di ammortamento tutta la fattura emessa e il bene è inserito tra i costi aziendali Va inserito nel piano di ammortamento solo l’anticipo e non la macchina Il cliente non deve  inserire nulla nel piano di ammortamento: il bene è di proprietà della società di noleggio 
Cliente responsabile  totale  bene acquistato Cliente responsabile totale del bene noleggiato Il cliente non è direttamente responsabile del bene ma la società di noleggio 
Riscatto del bene al termine del pagamentoIl cliente può dedurre l’IVA e altri canoni 
E’ prevista unassicurazione completa contro ogni rischio, per operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, fornitura di materiali di consumo

Come si può capire con faciltà, nei casi di acquisto e leasing, il bene acquistato è sotto la diretta responsabilità del cliente, mentre nel caso di noleggio, è solo ed esclusivamente il rivenditore ad avere la responsabilità e a doversi occupare di ogni aspetto legato alla macchina, dal suo carico fiscale alla sua manutenzione. Quindi anche sotto l’aspetto burocratico e del rapporto dei fornitori farà tutto capo al rivenditore, semplificando il lavoro del cliente.

Per noleggio operativo (leasing operativo o renting) si intende una pratica di affitto a lungo termine di un bene strumentale: se, in pratica, il leasing finanziario predispone una sorta di dilazione di pagamento per un acquisto praticamente certo, che va quindi riscattato al termine del pagamento, il noleggio, invece, presuppone il rientro del bene allo scadere dei termini previsti dal contratto di noleggio.

Questo, ovviamente, consente la possibilità di rinnovare il parco macchine con strumenti sempre aggiornati e via via più avanzati, ovviando alle problematiche di usura e manutenzione straordinaria che si possono presentare durante il ciclo di vita di un macchinario da ufficio: questo vale soprattutto per quanto riguarda i sistemi di stampa multifunzione, che sono dotate di molte parti meccaniche ed elettromeccaniche soggette ad usura, e che quindi, anche con costante manutenzione sono soggette ad un invecchiamento piuttosto rapido e proporzionale all’utilizzo.

Il noleggio presenta una molteplicità di vantaggi di natura finanziaria e fiscale che nel tempo hanno convertito sempre più imprenditori a farne una scelta aziendale.

In primo luogo, con il noleggio vengono notevolmente limitate le quantità di capitali liquidi investiti nell’acquisto di apparecchiature: tutto è a carico dell’azienda che offre il servizio di noleggio, si evita ogni intermediazione bancaria e il cash-flow aziendale ne trae netto beneficio.

Il noleggio è un servizio a tutti gli effetti, il bene noleggiato non diventa mai di proprietà del cliente e per questo non viene conteggiato nel piano di ammortamento né iscritto nei cespiti aziendali, mentre per il leasing questo vale solo parzialmente.

Tra i principali vantaggi fiscali c’è sicuramente la clausula che i canoni di noleggio sono totalmente deducibili ai fini IRES e IRAP (e detraibili per l’IVA), mentre nel leasing finanziario la deducibilità è solo parziale e non per tutta la durata del contratto, anche se le nuove regole sul super-ammortamento ne hanno ridotto gli svantaggi.

Inoltre, il noleggio può essere gestito in modo del tutto personalizzato e completo anche in una serie di servizi che nè l’acquisto né il leasing possono garantire, a partire dall’ottimizzazione dei processi aziendali di gestione della documentazione e stampa, fino alla gestione dei singoli materiali di consumo.

Si al noleggio, quindi, ma se le vostre esigenze combaciano con la necessità di un parco macchine con un ciclo di vita utile piuttosto breve, come nel caso di sistemi di stampa multifunzione.

Mentre, nel caso di macchinari di alto costo come grandi macchine da stampa tipografica, che hanno vite operative che vanno dai dieci anni in su, il noleggio non è sicuramente la soluzione aziendale migliore, e si fanno spazio invece soluzioni come l’ acquisto o il leasing.

iscriviti alla newsletter

Ricevi le news, le promozioni e le offerte a te dedicate nella tua casella di posta